Consiglio UE rinnovabili

ENERGIA – CONSIGLIO UE, SPIRAGLI SU NEGOZIATO EFFICIENZA E RINNOVABILI

 L’iniziale proposta della commissione era di raggiungere il 45% di energie rinnovabili entro il 2030. Proposta portata al 35% includendo obiettivi nazionali vincolanti.
Stessa storia per il dossier efficienza energetica: la proposta del Parlamento europeo chiedeva di introdurre in obiettivo del 30% entro il 2030, e dopo lunghe contrattazioni si è dato il via libera a un obiettivo vincolante del 35% dopo il 2021.
L’industria del settore ha fatto pressione sui legislatori europei, sostenendo a più riprese la necessità di innalzare i target 2030 per la salvaguardia del nostro pianeta.
Secondo quanto anticipato da EurActiv, nel corso del Consiglio informale Energia alcuni Stati membri fortunatamente si sarebbero apertamente espressi a favore di un obiettivo al 35% per le rinnovabili.
Puoi contribuire anche te a questo grande passo per l’umanità: il fototermico rende liberi! #fototermico_ntc